Get Adobe Flash player

Agire subito in vista del vertice europeo del 25-26 giugno 2015 PDF Stampa E-mail
Scritto da MFE   
Sabato 23 maggio 2015 16:06

E' incominciata l'azione FEDERALIST QUESTION TIME promossa dall’UEF e dalla JEF in vista del vertice europeo del 25-26 giugno prossimo. Le sezioni ed i centri regionali del MFE  chiedono ai parlamentari nazionali ed europei di sottoscrivere le risposte del questionario. Bisogna esercitare la massima pressione politica sul governo e sui parlamentari nazionali ed europei affinché si sentano monitorati in questo passaggio delicato in cui si vanno delineando le proposte sia del Parlamento europeo, sia dei governi, sulla riforma della governanace dell'eurozona, sul suo rafforzamento e completamento.

 
Comunicato MFE sulla crisi greca PDF Stampa E-mail
Scritto da MFE   
Martedì 28 Aprile 2015 06:46

La crisi greca, il futuro dell’euro e quello degli europei

L’assenza di una strategia politica per dotare l’eurozona di istituzioni democratiche ed efficaci per governare l’euro, insieme alle crescenti difficoltà nel concludere i negoziati sul rifinanziamento del debito greco tra il governo di Atene, le istituzioni europee e gli altri governi dell’Eurogruppo, hanno aperto una nuova crisi di fiducia e di credibilità nell’unione monetaria.

È sotto gli occhi di tutti la timidezza, se non la reticenza, con la quale governi, parlamenti nazionali dei paesi dell’Eurozona e lo stesso Parlamento europeo stanno procedendo sulla strada dell’unione fiscale, di quella economica e di quella politica, cioè sulla strada del consolidamento dell’unione monetaria in una vera unione, come chiesto dal rapporto dei Quattro presidenti e dal Blueprint della Commissione nel 2012 (e come ribadito nel febbraio di quest’anno nell’Analytical note presentata ai governi dal Presidente Juncker).

D’altra parte, che in questa fase la classe politica greca non abbia le idee chiare, è riconosciuto anche in Grecia, come ha sottolineato il quotidiano ateniese Kathimerini: “È evidente che un numero notevole di ministri, parlamentari e uomini di partito fanno tutto ciò che è in loro potere per sabotare qualunque svolta verso il realismo e per far deragliare il Paese dal cammino europeo” (Fuori controllo, 23 aprile 2015). Le difficoltà incontrate dallo stesso governo Greco nel coordinare le posizioni della propria squadra di negoziatori a livello europeo, confermano quanto ingarbugliata sia la situazione politica ad Atene.

 
Concluso ad Ancona il XXVII Congresso nazionale del Movimento Federalista Europeo PDF Stampa E-mail
Scritto da MFE   
Lunedi 23 Marzo 2015 15:00

Si è concluso il XXVII Congresso nazionale del Movimento Federalista Europeo, il movimento politico fondato da Altiero Spinelli nel 1943 per promuovere l’unità politica dell’Europa, che ha scelto Ancona per celebrare questo importante passaggio della sua vita politica e istituzionale nelle giornate dal 20 al 22 marzo, con delegati e osservatori provenienti da tutta Italia.

Numerosi i messaggi di saluti e auguri da parte di esponenti della classe politica, delle istituzioni e dell’associazionismo, primo fra tutti il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. “Confido”, ha scritto il Presidente, “che il Congresso potrà costituire un’utile occasione per riflettere sugli ideali e i valori alla base del processo di integrazione europea. È questa infatti l’unica strada per offrire risposte esaustive agli interrogativi sul futuro che, nonostante i primi segnali di ripresa, ancora preoccupano i cittadini del continente europeo”.

 

@MOVFEDEUROPEO

 

Prossimi eventi

Comitato Centrale MFE
Roma, 16/5/2015

Cogresso nazionale GFE
Pisa, 22-24/5/2015

Direzione nazionale MFE
Milano, 27/6/2015

Ultimo Mese Maggio 2015 Mese Successivo
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
week 18 1 2
week 19 3 4 5 6 7 8 9
week 20 10 11 12 13 14 15 16
week 21 17 18 19 20 21 22 23
week 22 24 25 26 27 28 29 30
week 23 31
 
 

Mappa delle sezioni

Sezioni

Vuoi segnalare un cambio d’indirizzo?
Scrivi a mfe@mfe.it