Dottor Paolo Vacca
Segretario generale
Unione Federalisti Europei UEF
Square de Meeus, 25
1000 Brussels (BE)

 

In occasione del sessantesimo anniversario della firma dei trattati di Roma, desidero esprimere a lei, agli organizzatori e ai partecipanti alla "Marcia per l'Europa" apprezzamento per l'iniziativa.

Il percorso dii costruzione dell'Europa unita, cantiere permanente, ci chiede , di fronte alle formidabili sfide del nostro tempo, di riaffermare con convinzione, nei fatti, la perdurante attualità del progetto europeo, rafforzando la coesione interna dell'Unione sulla base di quell'insieme di valori e principi che costituiscono il nostro più prezioso patrimonio comune: democrazia, libertà, solidarietà e integrazione.

Preservarlo e trasmetterlo alle generazioni intatto ed accresciuto è dovere comune di tutti gli europei.

Per tale ragione abbiamo bisogno di maggiore integrazione e di un'accresciuta capacità di esprimerci, anche al livello internazionale, attraverso una sola voce.

Nel formulare i migliori auguri per il pieno successo della "Macia pe l'Europa", colgo l'occasione per inviare a tutti voi i miei più cordiali saluti.

 

Sergio Mattarella

 

 

 


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE