Pubblichiamo il testo del telegramma inviato oggi dal Presidente Giorgio Anselmi e dal Segretario Luisa Trumellini al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte.

 

Preg.mo Signor
Prof. Giuseppe Conte
Presidente del Consiglio dei Ministri
Palazzo Chigi – Piazza Colonna, 370
00187 ROMA

Egregio Signor Presidente,

nel formularLe i migliori auguri per la gravosa responsabilità che si è assunto alla guida del Governo in un momento non facile per il nostro Paese, il Movimento Federalista Europeo si permette di ricordarLe che senza un forte legame con l'Europa non c'è alcun futuro per l'Italia.

In particolare, una stretta collaborazione col Presidente francese Macron e col  nuovo governo spagnolo presieduto da Sanchez può fornire l'occasione per ridefinire la governance dell'Eurozona, i cui squilibri e
le cui insufficienze sono sotto gli occhi di tutti. Una contrapposizione frontale o, peggio, un tentativo di ricatto fondato sulla minaccia di abbandonare l'euro finirebbero invece per isolare il nostro Paese e per condannarlo all'irrilevanza, con conseguenze gravissime per la nostra economia e per le stesse istituzioni democratiche.

La Costituzione repubblicana assegna al Presidente del Consiglio i compiti di dirigere la politica generale del Governo e di mantenere l'unità dell'indirizzo politico e amministrativo, promuovendo e coordinando l'attività del Ministri. Siamo certi che Ella vorrà esercitare queste responsabilità anche per quanto riguarda le scelte europee del Suo Governo, da cui dipenderanno in ultima istanza il cambiamento ed il miglioramento delle condizioni di vita dei cittadini.

Con i sensi della nostra profonda stima.

Giorgio Anselmi, Presidente            Luisa Trumellini, Segretario nazionale

 


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE