Circolari

Oggetto:

  • Resoconto della Direzione nazionale
  • Avvio della Campagna Verso le elezioni europee
  • Le prossime manifestazioni e i prossimi appuntamenti
  • Linee guida campagna social
  • Materiale azioni

 

 

 

Cari Amici e care Amiche,
questi primissimi mesi di attività del governo stanno confermando – anzi aggravando – i nostri timori sulla deriva nazionalista e anti-europea dell’Italia. Per questo, diventa ancora più importante la nostra capacità di azione e di mobilitazione per portare al centro del dibattito nel nostro Paese l’Europa federale come alternativa di civiltà. Il nostro motto deve essere RIPRENDIAMOCI LA PIAZZA! PORTIAMO L’EUROPA TRA LA GENTE...

 

 

Cari Amici,
la inaudita gravità della vicenda della Diciotti, unita agli interventi e ai comportamenti di molti membri del governo in questo ultimo periodo - inclusa la vergognosa reazione al dramma del crollo del ponte Morandi a Genova -  ci ha spinti ad intervenire duramente nei confronti del governo, insieme, MFE e GFE.
Trovate in allegato il Comunicato che abbiamo preparato congiuntamente. Sempre insieme abbiamo anche deciso di aderire - con una dichiarazione congiunta che la GFE farà circolare nei prossimi giorni anche sulle liste MFE - ad un sit-in per un’Europa senza muri, promosso a Milano da varie organizzazione in occasione dell’incontro tra Salvini e Orbàn.
In attesa di risentirci per programmare la ripresa della nostra azione in autunno vi saluto cordialmente,

Luisa Trumellini

 

 

Cari Amici e care Amiche,
la settimana scorsa si è costituito a Palermo l'Intergruppo Federalista all'Assemblea regionale. Si tratta del primo Intergruppo regionale formatosi in questi mesi in vista, in particolare, del lavoro di sensibilizzazione per le elezioni europee del prossimo anno...

 

 

Cari Amici e care Amiche,
riprendendo le indicazioni adottate dallo scorso Comitato centrale, e sulla base del mandato affidato a Segreteria e Presidenza, vi allego il testo dell’Appello che servirà per raccogliere le adesioni nella costituzione delle nostre Reti.
Ne approfitto per riassumere alcuni punti operativi utili per la ripresa della nostra attività a settembre...

 

 

Cari Amici e care Amiche,
sabato si è svolta la riunione del Comitato centrale che ha discusso e approvato le linee programmatiche della nuova campagna MFE (link) e un primo strumento operativo, il questionario (link , pacchetto vari formati PDF zip ). Li trovate scaricabili ai precedenti link, con alcune piccole variazioni rispetto alle versioni inviate prima della riunione. Il Comitato centrale le ha approvate all’unanimità con un’astensione.
In allegato anche il documento politico approvato all’unanimità dal Comitato centrale, indirizzato al governo e alla classe politica (link)...

 

  • Presentazione del programma di azione
  • Convocazione della riunione del Comitato centrale, Roma 23 giugno

Cari Amici e care Amiche,
conclusosi dopo quasi tre mesi l’iter per la formazione del nuovo governo, in Italia si è aperta una nuova stagione politica, caratterizzata dal fatto che, per la prima volta in un paese fondatore dell’Unione europea, sono in carica forze che non hanno le loro radici nella tradizione politica liberal-democratica alla base del sistema costruito in Occidente dopo la Seconda guerra mondiale...

 

Cari Amici e care Amiche,
i continui colpi di scena della crisi, sempre più drammatica, in atto nel Paese rendono per il momento impossibile capire il quadro preciso che si verrà a creare nei prossimi giorni.  La circolare già pronta, che delineava un programma di azione per il Movimento nell’ipotesi dell’avvio della campagna elettorale, è al momento ferma, in attesa di capire gli sviluppi...

 

Cari Amici e care Amiche,
dopo il tempestivo intervento di ieri (vi incollo nuovamente il comunicato e le indicazioni per chi non lo avesse ancora fatto per l’invio del messaggio al Presidente Mattarella: abbiamo raggiunto la quarantina di messaggi, e la notizia è arrivata chiara anche alla stampa...

 

Cari Amici e care Amiche,
in questo momento delicato e difficile per il Paese è opportuno che il MFE faccia sentire con forza la sua voce. La nostra forza è quella delle sezioni, per cui nell’indirizzare al Presidente Mattarella un segno di apprezzamento e sostegno...

 


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE