MarchEu_02.jpg

Comunicati, dichiarazioni, prese di posizione

LA PRIMA VITTIMA

Nel leggere le conclusioni del Consiglio europeo sull'attacco turco nel Nord – Est della Siria viene spontaneo pensare all'amara sentenza di Eschilo: “In guerra la verità è la prima vittima”...

 

 

Venerdì 18 ottobre, ore 10.30 – 12.30
Palazzo d’Accursio, Cappella Farnese,  Piazza Maggiore, 6 – Bologna

LE SFIDE DELLA NUOVA LEGISLATURA EUROPEA
 
Tavola rotonda inaugurale
in occasione del XXIX Congresso nazionale del
Movimento Federalista Europeo

 

 

Oggi si è aperto il 38° Seminario di formazione federalista di Ventotene, organizzato dall'Istituto di Studi Federalisti "Altiero Spinelli", e alla cerimonia di apertura, dedicata a "Un'Italia europea in un 'Europa federale" sono intervenuti  Laura Garavini (Presidente Intergruppo federalista al Senato della Repubblica), Sylvie Goulard (candidata Commissaria europea proposta dal Presidente della Repubblica francese), Mario Monti (Presidente Università Bocconi e Senatore a vita). Le conclusioni sono state affidate a Romano Prodi, ex Presidente della Commissione europea...

 

 

Comunicato del Movimento Federalista Europeo

Il tentativo da parte del Presidente incaricato Giuseppe Conte di formare un nuovo esecutivo con il sostegno parlamentare principalmente del Movimento 5 Stelle e del Partito Democratico può rappresentare un passaggio importante per il Paese...

 

 

Sandro Gozi, già Sottosegretario con delega agli Affari europei nei governi Renzi e Gentiloni e oggi parlamentare europeo eletto nelle fila di Renaissance (il partito di Macron), accusato in maniera totalmente infondata di tradire il proprio paese, è stato chiamato dal governo francese ad occuparsi del processo di riforma dell’Unione europea, a partire dall’avvio della Conferenza sul futuro dell’Europa che la stessa Ursula von der Leyen ha promesso con la sua elezione, a partire già dall’inizio del 2020. Un ruolo prestigioso, a servizio dell’Europa, non di un singolo paese, ma di tutti i cittadini che hanno chiesto con il voto europeo più Europa, per essere protetti e per costruire un futuro migliore.

 

 

Il voto con cui il Parlamento ha ratificato la scelta di Ursula von der Leyen, prima donna nella storia a divenire presidente della Commissione, ha rivelato  tutta la gracilità dei compromessi politici ed istituzionali su cui si regge l'Unione...

 

 

 

I CITTADINI CHIEDONO UN’EUROPA FORTE E UNITA

Le elezioni europee appena concluse sono state caratterizzate dalla sfida lanciata dai cosiddetti partiti sovranisti alla sopravvivenza dell’Unione europea come progetto di unificazione sovranazionale. Non era mai successo in passato, e questo fatto, insieme alla vicenda catastrofica della Brexit, ha creato un quadro nuovo...

 

 

 

Theresa May ha dato le dimissioni tra le lacrime. Lacrime che potevano essere evitate, se fin dall'inizio di questa incredibile vicenda si fosse guardata in faccia la realtà...

 

 

 

Almeno un migliaio di persone si sono radunate ieri sera in Piazza della Scala a Milano, in occasione della Festa dell’Europa, sotto Palazzo Marino illuminato con i colori della bandiera europea...

 

 

 

9 maggio - Festa dell’Europa,
Piazza della Scala, a partire dalle ore 20

MILANO SCEGLIE IL FUTURO
IN EUROPA

 

 

 


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE