Comunicati, dichiarazioni, prese di posizione

Giovedì 12 ottobre si è svolto nella Confederazione di via Po a Roma l'incontro tra il Dipartimento internazionale della CISL ...

 

 

Il discorso alla Sorbona di Emmanuel Macron irrompe sulla scena europea con una forza inaspettata. Sono potenti le sue parole (Il solo modo per garantire il nostro avvenire è la rifondazione di un’Europa sovrana, unita, democratica)...

Il Movimento Federalista Europeo rilancia la campagna per la federazione europea con l'appello "Per un'Europa federale. Le responsabilità dell'Italia" e sulla base di questo testo " si impegnerà a tutti i livelli affinché tutte le forze che credono nei valori della pace, della libertà, del progresso, della solidarietà facciano sentire la propria voce e si mobilitino: per chiedere un’Europa federale che sappia difendere e far vivere nel mondo il suo progetto e il suo modello di convivenza pacifica. Oggi e per le generazioni future."

Comunicato del MFE sull'intevista di Scalfari a papa Francesco, pubblicata su La Repubblica del 8/7/2017, durante la quale il pontefice si schiera per l'Europa federale: "L'Europa deve assumere al più presto una struttura federale. O L'Europa diventa una comunità federale oppure non conterà più nulla nel mondo".

"Chi si limita a vedere le cose a livello nazionale e non ha una visione del mondo sbaglia strada, di questo sono convinta." Con questa decisa scelta di campo la Cancelliera Merkel è andata ben oltre le pur significative affermazioni dei giorni precedenti: "E' finito per certi aspetti il tempo in cui potevamo fare pieno affidamento sugli altri. Per questo noi europei dobbiamo davvero riprendere in mano il nostro destino. Siamo noi a dover lottare per il nostro futuro."...

Ancora una volta l'Europa, colpita e ferita nel modo più vile, piange le vittime innocenti della violenza terroristica.
La retorica non serve in questi casi. Serve la reazione civile, innanzitutto, del non soccombere alla violenza; e serve la consapevolezza della natura della sfida che dobbiamo affrontare...

  • Le proposte sull'Europa avanzate da Macron durante la campagna elettorale vanno nella giusta direzione, ma ancora non bastano. Perché funzionino si devono inquadrare in un disegno più ampio per creare un vero governo e una vera sovranità europea.
  • Con l'elezione di Macron, i cittadini francesi hanno scelto con chiarezza i valori della Repubblica, e, insieme, i valori dell'Europa. La Francia è tornata, per esserci e per far ripartire l'Europa.
  • La sfida di Macron sarà riuscire a rovesciare la tradizionale opposizione francese all'ipotesi di una effettiva cessione di sovranità politica all'Europa

La netta vittoria del No nel referendum sulla riforma della Costituzione apre una fase di incertezza che potrebbe mettere in discussione l'appartenenza del nostro Paese all'Unione monetaria e, più in generale, la stessa partecipazione all'Unione europea. L'urgenza di far approvare da entrambe le Camere la legge di bilancio...

Dichiarazione del Movimento Federalista Europeo a seguito dell’elezione di Trump alla presidenza degli Stati Uniti.

Da sempre, e ovunque, le buone politiche sono rese possibili dalle buone istituzioni. Da sempre, le diverse potenzialità e capacità di sviluppo economico e sociale che esistono nel mondo dipendono strettamente dalla qualità delle istituzioni che sono state create, dalle regole che hanno influenzato il funzionamento dell’economia, dall’articolazione del sistema di governo sul territorio, nonché dagli incentivi che hanno motivato e responsabilizzato i singoli individui.


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE