Comunicati, dichiarazioni, prese di posizione

Macron propone ai cittadini d’Europa di tracciare insieme il cammino di un Rinascimento europeo fondato sulla libertà, la protezione e il progresso

L’apprezzamento dell’Unione dei Federalisti Europei e del Movimento Federalista Europeo per il Manifesto che il Presidente Macron presenta oggi in tutta Europa

 

 

 

Gentili amiche e cari amici,

come sapete, Romano Prodi ha lanciato l'idea di esporre le bandiere europee il 21 marzo, primo giorno di primavera e festa di S. Benedetto, patrono d'Europa. L'idea è stata poi ripresa ed accolta da vari movimenti, associazioni, personalità.

Anche alcune nostre sezioni hanno già espresso l'intenzione di partecipare all'iniziativa. Per parte nostra abbiamo pensato di contattare l'AICCRE, perché ci sembra che il coinvolgimento degli Enti pubblici ed in particolare dei Comuni sia la strada più indicata per allargare la mobilitazione sul territorio nazionale.

In allegato trovate dunque il comunicato congiunto AICCRE - MFE, che potete anche utilizzare per sollecitare l’Amministrazione della vostra città ad attivarsi.

Buon lavoro e cari saluti.

Giorgio Anselmi

 

 

 

Nella mattinata di venerdì 15 febbraio il segretario nazionale del Movimento Federalista Europeo è stata ospite di CNA Lombardia per un primo scambio di punti di vista in merito alle opportunità costituite dal processo di integrazione europea per il rilancio della crescita...

 

 

 

La decisione della Commissione europea di intervenire sulla fusione tra Siemens e Alstom per i rischi di monopolio che si configurerebbero è un’ennesima dimostrazione di come lo status quo nell’Unione europea sia diventato insostenibile...

 

 

 

L’Euro ha festeggiato lo scorso 1° gennaio il suo 20° anniversario.  Si tratta di un grande successo, di cui gli Europei devono essere giustamente fieri. L’Euro è stato innanzitutto un progetto politico rivoluzionario, che ha messo in sicurezza l’edificio europeo nel momento in cui la fine dell’equilibrio bipolare erodeva tutti i pilastri su cui era fondata la Comunità europea...

 

 

 

La lezione inglese: la vita è troppo breve per la democrazia diretta

“La vita è troppo breve per diventare un esperto dell'UE. Per questo servono i politici.” Così Simon Kuper sul Financial Times del 10 gennaio. Aver affidato al popolo la scelta su un tema così complesso come la permanenza o meno del Regno Unito nell'UE è stato un grave errore...

 

 

 

Mercoledì 19 dicembre, su invito del Segretario generale dell'AICCRE Carla Rey, si è tenuta presso la sede della Regione Emilia-Romagna a Bologna, una tavola rotonda in vista della stesura del Manifesto AICCRE per le elezioni del Parlamento europeo 2019...

 

 

 

“La decisione di ieri dell’Eurosummit di avviare la nascita di uno strumento di bilancio per l’Eurozona all’interno del Quadro finanziario pluriennale è un primo passo importante, che riconosce la necessità di strumenti ad hoc per l’area Euro per favorire la convergenza e rafforzare la competitività. Ma è solo un primo passo perché il cammino per fare dell’Eurozona il fulcro della potenza economica dell’Europa è ancora lungo”...

 

 

 

Di fronte al parere negativo della Commissione europea sul documento programmatico di bilancio, il governo italiano deve scegliere se riconoscere la validità dei rilievi ricevuti – condivisi anche dall’Ufficio Parlamentare di Bilancio italiano, l’organismo indipendente di controllo in materia di bilancio – o se portare il paese al default e alla conseguente sospensione dello Stato di diritto. In questo caso i cittadini si risveglieranno in un paese allo sfascio, senza soldi e senza futuro...

 

 

 

Il Movimento Federalista Europeo e la Gioventù Federalista Europea promuovono la mobilitazione paneuropea 13-10 a Firenze per un’Europa più unita e democratica.

 

 

 


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE