Sono in via di spedizione 1400 cartoline ai Presidenti Letta e Napolitano. Si tratta di un buon risultato, tenendo conto non solo del numero di firme raccolte in meno di un mese, ma anche e soprattutto dei contatti presi attraverso questa azione: si vedano per esempio le adesioni di Romano Prodi a Bologna, e di Daniel Cohn Bendit a Milano; l'importante convegno di Bologna del 21 novembre; i contatti promossi in Veneto con esponenti del Consiglio regionale; gli ordini del giorno approvati da alcuni enti locali (Comune e Consiglio provinciale di Pavia).

In questa tornata nuove firme sono state raccolte soprattutto  in Calabria, Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte, Puglia, Veneto. Ma molte sono le cartoline ancora in circolazione, mentre altre stanno per essere utilizzate in nuove azioni ed altre ancora verranno stampate in gennaio per la terza fase dell'azione. Si tratta ora di prepararsi alle scadenze del 2014 (elezioni europee e semestre di presidenza italiano dell'UE), con una nuova fase di action weeks federaliste in vista del vertice europeo di Marzo e della convenzione per la federazione europea prevista a Roma per il prossimo 5 aprile.

 


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE