Bandiera federalistaSi è concluso a Ivrea il Festival federalista che, sotto l’impulso e con la passione di Ugo Magnani, si è dispiegato nell’arco di due settimane, dall’8 al 23 marzo, con una serie molto variata di attività importanti che hanno coinvolto la popolazione, raggiungendo certamente lo scopo di penetrare in modo compatto con i nostri messaggi in tutti i settori della società civile, a  differenza di iniziative isolate.

Riteniamo che questa sia una delle strade da seguire in futuro, essendo chiarii i risultati effettivi che si vogliono conseguire nel’ambito di pertinenza di ciascuno di noi. Inoltre l’attività è stata resa possibile grazie a una felice azione di fund raising, per la quale si ringraziano tutti i contributori.

I punti salienti sono stati:

- La mostra fotografica “L’Italia in Europa, l’Europa in Italia” con il Dipartimento Politiche Europee.

- La mostra “ La cittadinanza in Europa dall’antichità ad oggi”.

- La conferenza di Vladimiro Zagrebelsky “ Essere cittadini europei: valori, diritti e doveri sanciti nel Trattato di Lisbona”.

- La conferenza di Franco Spoltore “ Il ruolo dell’Italia nel processo costruttivo dell’Europa Federale”.

- Il Concorso Tu6l’Europa rivolto agli studenti delle ultime classi delle scuole superiori del Canavese, sulla preparazione di elaborati scritti o multimediali sul tema del titolo.

- La proiezione, ripetuta, del film di Roberto Rossellini “Germania anno zero”.

- La proiezione, ripetuta, del film di Cèdric Klapisch “L’appartamento spagnolo”.

- Le Letture teatrali, inframezzate da esecuzioni musicali, dei testi rappresentativi del miglior pensiero europeo, tenute, le une e le altre, dagli allievi delle scuole superiori di Ivrea, che avessero partecipato a scuole di recitazione. A conclusione una esposizione presso, la principale libreria di Ivrea, di libri antichi coerenti col tema.

- Il concerto di Paola Mei celebre cantante impegnata, che ha ripercorso, con una resa artistica molto alta, “il viaggio dell’Europa” verso la sua identità una e molteplice, passando dalla musica che tutto lega e innalza. Al termine premiazione dei vincitori di “Tu6l’Europa.

 

 


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE