Il Federal Commitee (FC) della JEF Europa si è da poco concluso oggi a Bologna. L'evento è stato in generale un grande successo per la Gioventù Federalista Europea che, oltre ad aver dato un importante contributo al dibattito politico, ha dimostrato grandi capacità organizzative. Gli oltre 80 partecipanti da tutta Europa sono rimasti molto soddisfatti per la qualità del lavoro svolto in questi giorni dai militanti della GFE.

I lavori dell'FC sono stati introdotti da un dibattito all'Università di Bologna dal Titolo "SHAPING THE EUROPE OF TOMORROW: 30 Years after the Spinelli's Project at the European Parliament, what challenges for the Eurozone and the European Union?" a cui hanno partecipato gli europarlamentari Brando Benifei, Elly Schlein, Cécile Kyenge e  Marco Zanni, Virgilio Dastoli (Presidente Consiglio Italiano Movimento Europeo) e Luisa Trumellini (Direzione nazionale del MFE).

Il Federal Committee ha approvato quattro nuove risoluzioni:
- "From differentiated to deeper integration"
- "Genuine Free Movement for All – Advancing Citizenship and Welfare Rights across all EU Member States"
- "Promoting Sustainable Growth in Europe – New Solutions for Finding the EU’s Way out of the Crisis"
- "A call for a sustainable European fisheries policy"
Tutti i documenti saranno disponibili nei prossimi giorni sul sito della JEF (http://www.jef.eu/).

E' stata infine scelta Zurigo come sede del prossimo congresso europeo che si terrà nell'autunno 2015.

 


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE