Proseguono le iniziative delle sezioni del Movimento federalista europeo in vista della convenzione nazionale “Per un’Europa federale. Il ruolo e le responsabilità dell’Italia” che si terrà a Roma il 27 gennaio 2018.

Riportiamo la notizia di due dibattiti organizzati per la prossima settimana dal MFE di Gallarate e dalla GFE di Modena.


“Il 2018 sarà un anno decisivo per l’Europa”

Articolo pubblicato il 7 dicembre 2017 su Varese News (http://www.varesenews.it/2017/12/2018-sara-un-anno-decisivo-leuropa/675559/)

Venerdì 15 dicembre il Movimento §Federalista Europeo propone una serata di dibattito sulle prossime iniziative e scadenze elettorali.

«Il 2018 sarà un anno decisivo per l’Europa. La partita è tra un avanzamento del progetto europeo (finestra di opportunità aperta da Macron) oppure il ristagno e il riemergere del nazionalismo. I federalisti, che non sono semplici osservatori del processo, cercheranno di indirizzarlo verso un esito positivo».

Con queste premesse il Movimento Federalista Europeo propone un dibattito venerdì 15 dicembre alle 21, alla sede Acli di Gallarate in via Agnelli 33.

L’appuntamento – spiega Antonio Longo, presidente MFE Gallarate – viene proposto come occasione d’icnontro e confronto «in vista di significative scadenze a breve e medio termine». Vale a dire le elezioni politiche ed europee dei prossimi due anni e, per la Prima Convenzione democratica per la Federazione Europea che si terrà a Roma il 27 gennaio 2018, organizzata da MFE/UEF/Gruppo Spinelli al Parlamento Europeo.

«Discuteremo anche come riavviare l’iniziativa del “Comitato per la Federazione Europea – Altomilanese” – quale quadro politico-organizzativo volto a mobilitare sul territorio tutte le risorse disponibili (cittadini, associazioni, soggetti economici, sociali e culturali) a favore della Campagna per la Federazione Europea».


Macron la Merkel e il rilancio dell'Europa. Quale ruolo per l'Italia?

Teatro Guiglia, Modena
11 dicembre 2017 ore 20:30

Quali sono le possibilità di un rilancio del processo di integrazione europea dopo l'avvento in Francia dell'europeista Macron e le elezioni tedesche? Quale ruolo deve assumere l'Italia in questo particolare momento storico? Ne parliamo con:

  • Michele Marchi, professore di Storia Internazionale dell'Università di Bologna.
  • Antonio Argenziano, Segretario nazionale della Gioventù Federalista Europea.
  • Andrea Gozzi, Segretario dei Giovani Democratici Emilia-Romagna.
  • Stefano Cavedagna, Coordinatore Forza Italia Giovani Emilia-Romagna.
  • Matteo Bergamini, esponente Movimento Giovani Padani.
  • Andrea Bosi, assessore del comune di Modena, Articolo 1-MDP.

Seguirà il dibattito con il pubblico.

 

 

 

 


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE