Rappresentanti del Movimento Federalista Europeo hanno partecipato ieri alla manifestazione antifascista organizzata a Como dopo il blitz degli estrimisti del gruppo Veneto Fronte Skinheads nella sede delle Rete pro migranti Como Senza Frontiere, avvenuto il 28 novembre scorso.

Il Movimento Federalista Europeo di Como ha diramato la seguente presa di posizione, alla quale hanno aderito anche il Movimento Federalista Europeo e la Gioventù Federalista Europea di Erba.
Copia del comunicato è stata inviata al Ministro Martina, all'Associazione Como senza Frontiere e al quotidiano locale "La Provincia di Como".


Comunicato Stampa

La sezione di Como del Movimento Federalista Europeo condanna, con grande fermezza, l’attacco vile e squadrista, operato dalle organizzazioni neofasciste e che ha visto vittima l’associazione “Como Senza Frontiere” il 28 novembre scorso.

Il Movimento Federalista Europeo di Como, in coerenza con i valori espressi dal Manifesto di Ventotene, condanna ogni forma di xenofobia e razzismo e difende ogni sforzo per l’accoglienza e il rispetto dei diritti fondamentali nella comune prospettiva di un Europa libera ed unita e della costruzione di una società aperta.

Il MFE chiama la società comasca a ridestarsi e a partecipare alla Manifestazione antifascista “È questo il fiore” prevista per il giorno 9 dicembre a Como.

 

 


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE