Vi presentiamo un elenco delle iniziative delle sezioni del MFE e della GFE attraverso le parole dei giovani che le hanno animate catturate dalle pagine Facebook.
Altre azioni di piazza hanno avuto luogo a Bologna, Bergamo, Gallarate, Lecco ed altre ancora sono previste a Como, Erba e Sondrio.


Da Varese a Vibo Valentia, passando per Pavia, Firenze, Pisa, Roma, etc.
Sono state tante le nostre sezioni a darsi da fare, soprattutto nell'ultimo fine settimana, per l'Action Week promossa dal Movimento Federalista Europeo e dalla Gioventù Federalista europea dal 17 al 23 settembre.

La consultazione dei cittadini europei è andata molto bene e i questionari sono andati letteralmente a ruba.

Brescia

Abbiamo iniziato la mattina con una raccolta di questionari in centro a Brescia dove in un'ora e mezzo si sono avute 140 risposte a favore e 20 contro.

Per Brescia l’#Actionweek è stato il primo evento a contatto diretto con la popolazione, a cui abbiamo proposto un questionario. Sarà forse contro tendenza e chiaramente rappresentante solo di una piccola parte della società civile, ma ci ha ridato convinzione che il movimento NO Europa sia molto più rumoroso che reale.

 

Castelfranco Veneto (TV)

Nel corso dell'action-week, le sezioni MFE e GFE di Castelfranco hanno preso parte all'incontro "Autonomia delle Regioni e Federalismo Europeo", al quale hanno partecipato anche il capogruppo del PD Veneto, Stefano Fracasso, ed il direttore CNA di Treviso, Giuliano Rosolen.

Il presidente della sezione MFE castellana, Gianpier Nicoletti, ha ribadito la necessità di concentrare la prossima campagna elettorale ad un livello Europeo, unica concreta possibilità per arginare il sovranismo ed il populismo che ci troviamo a fronteggiare.
L'importanza di uscire dalla logica nazionalista è stata ribadita dal capogruppo PD e definita come "assoluta necessità" per il bene della piccola e media impresa e delle future generazioni dal direttore CNA di Treviso.

Nel corso dell'evento, sono stati distribuiti i questionari della campagna MFE verso le elezioni europee del 2019, i quali hanno suscitato grande interesse, sollevando numerose domande da parte dell'assemblea. 

 

Cesena

 

Como

A Como il Movimento federalista europeo ha aperto la campagna con la consultazione dei cittadini europei verso le elezioni del 26 maggio 2019. Stiamo agendo in un territorio difficile nel quale non sara' agevole affermare i valori importanti del nostro movimento, ma contiamo, come sempre, nel sostegno dei cittadini democratici che vogliono affermare i valori dell'Europa, le conquiste che in questi anni hanno consentito pace, progresso, democrazia, liberta' di movimento di uomini, merci, culture. Saremo in prima fila, insieme a chi ci sostiene, per consentire all'Europa di realizzare il disegno dei padri fondatori: gli Stati Uniti d'Europa.

 

Erba

Sono appena tornato dalla campagna del Movimento Federalista che si è svolta questa mattina ad Erba.
E' stata proprio un successo di persone e di questionari (che abbiamo finito tutti) .
Al di là dei questionari, che vengono compilati solo alla fine della spiegazione di quanto ci si è proposti di fare con la consultazione, la mattinata è stata molto partecipata, con cittadini che ci hanno esortato a continuare. La popolazione erbese sente e comprende la difficoltà del momento; vuole che alcuni trattati siano almeno modificati, e crede che non si possa fare a meno dell'Europa, di quanto fatto o costruito sino ad oggi.

 

Firenze

Alcuni scatti da questo sabato d'azione a #Firenze, dove ci siamo trovati per fare il punto sull'attuale situazione politica nazionale ed europea e per agire immediatamente con un volantinaggio federalista per le vie del centro!

 

Legnago

Nell'ambito della Action Week decisa dal MFE, sabato 22 settembre si è tenuto a Legnago un volantinaggio per coinvolgere e sensibilizzare i cittadini con proposte federaliste in vista delle prossime elezioni europee.
In particolare, è stato distribuito il volantino con il questionario della Campagna.

 

Milano

Venerdì 21 settembre, al mattino, una delegazione del MFE milanese ha preso parte, assieme a esponenti della GFE lombarda e nazionale, al Convegno "Democracy and federalism", promosso dal FAEF (Federal alliance of european federalists) d'intesa con la Città Metropolitana di Milano, presso Palazzo Isimbardi, sede della ex Provincia. Alla fine del dibattito, molto interessante, animato dai diversi relatori provenienti anche da Francia e Olanda, è stato possibile presentare la Campagna di consultazione dei cittadini europei, e invitare così i presenti a passare in piazza nel pomeriggio.

Infatti, dalle h 13 e per tutto il pomeriggio, sotto i portici di Piazza S. Babila, i federalisti milanesi hanno tenuto un seggio per la raccolta delle opinioni dei cittadini in calce al Questionario. Sono stati distribuiti i volantini e altro materiale e venduto qualche numero de L'Unità Europea. Complice la "Settimana della moda" in corso in quei giorni, i passanti milanesi erano una minoranza. Anche così sono state comunque diverse decine le persone che hanno voluto rispondere al nostro questionario. Molte altre hanno preferito portarselo a casa. Utili contatti sono stati stabiliti con alcuni studenti universitari fuori sede.

Pavia

Nel corso dell’action week il MFE e la GFE di Pavia hanno organizzato:

- mercoledì 19 settembre, presso la sala consigliare provinciale di Pavia un convegno con le associazioni imprenditoriali e di categoria (Associazione industriali, Confartigianato, CNA) al quale hanno preso parte fra gli altri Bruno Marasà, Responsabile dell’Ufficio di Milano del Parlamento europeo, il capo-redattore del Sole 24ore Attilio Geroni e l’Assessore comunale Giacomo Galazzo;

- giovedì 20 settembre una giornata di consultazione dei cittadini pavesi sul questionario, che ha fatto registrare l’adesione di 270 cittadini alla proposta di dotare l’Europa "non solo della moneta unica, ma anche di un governo per agire efficacemente all’interno e sul piano internazionale, responsabile di fronte ai cittadini europei e capace di rispondere alle loro esigenze: in altre parole, un’Europa sovrana, unita, democratica - ossia federale". Contro 40 adesioni all’idea di sostenere un ritorno alla sovranità nazionale.

 

Pisa

Venerdì 21 settembre siamo stati per le strade di Pisa in occasione dell’action week lanciata dal Movimento Federalista Europeo (MFE) per un’Italia europea in un’Europa federale.
Abbiamo chiesto ai cittadini di Pisa quale secondo loro debba essere il ruolo dell’Italia in Europa, abbiamo raccolto molte risposte diverse che ci hanno anche colpito. Proprio per questo, non vediamo l’ora di tornare per strada e confrontarci con tutti voi!

 

Pisa - S. Anna di Stazzema

Ieri c’eravamo anche noi al Raduno di pace di Sant’anna di Stazzema! Per noi la pace è un valore fondamentale che non va mai dato per scontato. Per questo motivo, abbiamo voluto ribadire la condanna ad ogni forma di nazionalismo, razzismo e xenofobia e ad un passato di frontiere e guerre !

 

Ravenna

L’MFE è stato presente con un banchetto per tutti i 10 giorni della Festa Nazionale del Pd incontrando e discutendo con esponenti politici e attivisti.

Non poteva iniziare nel modo migliore la partecipazione dei federalisti emiliano-romagnoli presso la Festa Nazionale de l'Unità a Ravenna. Incontro con il Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, a cui è stato consegnato l'appello "Per un Italia europea in un'Europa federale" e copia del Manifesto di Ventotene.

Consegnato l'appello "Per un Italia europea in un'Europa federale" e copia del Manifesto di Ventotene anche al Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati. La battaglia federalista è possibile e urgente. E non esistono soluzioni alternative.

Qui un resoconto dell’iniziativa: index.php/cosa-facciamo/notizie/4078-incontro-con-i-presidenti-della-camera-e-del-senato-alla-festa-de-l-unita

 

Roma

I federalisti europei sono stati ospiti di Economy Dem, scuola di politica. Anche qui stimoliamo una forte riflessione sul necessario salto federale della zona euro perché il prossimo turno elettorale europeo sarà per un'Europa solidale, sovrana e federale. Con i cittadini europei, per i cittadini europei. Grazie ad Alessandro Mauriello, per averci coinvolti.

 

Ecco come è andato il nostro volantinaggio dalla sede della Gioventù Federalista Europea Gfe/Jef Italy all'isola Tiberina: cliccare sull'immagine sotto per vedere il filmato.

 

Sondrio

Il 29 settembre ci sarà un dibattito pubblico su "L'Immigrazione Ai Tempi Dell'EU". Si terrà a Morbegno (SO), in Piazza S.Antonio- Chiostro S.Antonio nella sala studenti. I lavori, presieduti da Aziz Sawadogo, daranno anche l'occasione per segnalare un documento sui migranti predisposto da un gruppo di lavoro di federalisti europei e sulla Campagna in vista delle elezioni europee messa a fuoco da presidenza e segreteria nazionali del MFE. 

Qual è il rapporta fra il fenomeno migratorio e l'Europa? L'Europa è in grado di far fronte al fenomeno? E in che modo? E fino ad ora, che cosa ha fatto l'Europa? E, infine, ci sono proposte sul tavolo?
Cercheremo di rispondere a tutte queste domande con i nostri relatori, Sabato 29 settembre a Morbegno, alle ore 10,30, presso il complesso S.Antonio (Sala Studenti).
Intervengono:
Giuseppe Brivio (MFE Sondrio)
Luca Perego (+Europa)
Marco Doria (Circolo ArciContatto)
Andrea Ronconi (Studioso)
Modera:
Aziz Sawadogo (GFE Sondrio)

 

Varese

Anche GFE e MFE Varese hanno partecipato all'action week di Movimento Federalista Europeo (MFE) e Gioventù Federalista Europea Gfe/Jef Italy per consultare i cittadini sul futuro dell'Italia e dell'UE. Il risultato? Vogliamo un #italiaeuropea e un'Europa unita, democratica e solidale!

 

Verona

Giornata intensa sabato 22 settembre per i federalisti! Si comincia alle 16 con un volantinaggio in Piazza Brà per l'#ActionWeek convocata da Movimento Federalista Europeo (MFE) e Gioventù Federalista Europea Gfe/Jef Italy.
La campagna è finalizzata a consultare i cittadini sul futuro dell’Unione Europea e dell’Italia nel contesto europeo.

Alle 17 #dibattito alla Casa d'Europa su "Come sconfiggere i #nazionalismi oggi?" per discutere del ruolo dei federalisti per #sconfiggere i #nazionalismi.
Molte idee dal nostro dibattito, su quali siano le proposte politiche da portare avanti  per contrastare i sentimenti di chiusura in continua diffusione nel mondo e sui nuovi mezzi di comunicazione che influenzano la politica.

A seguire, ritrovo e pizza post #Neumarkt2k18!, il seminario estivo di formazione federalista, tenutosi, come di consueto, a Neumarkt, in Austria.

Solo l'inizio verso il cruciale appuntamento delle prossime #elezionieuropee!

Con l'occasione, abbiamo presentato anche il nuovo numero, freschissimo di stampa, di Rivista Eureka!

 

28/9. Dibattito con Leu. Un dialogo su democrazia, federalismo e giustizia sociale in Europa.

 

Vibo Valentia (CZ)

Sabato 22 Settembre, dalle ore 10:00 alle ore 13:00, su Corso Vittorio Emanuele III, in occasione dell'Action Week federalista indetta dal Movimento Federalista Europeo (MFE) e dalla Gioventù Federalista Europea Gfe/Jef Italy, la nostra sezione ha promosso la "Consultazione dei cittadini europei" in vista delle prossime elezioni europee, eha raccolto le firme per l'Iniziativa dei Cittadini Europei We are a welcoming Europe.

 

 

 

 

 

 

 


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE