Mobilitazione "Contro il nazionalismo per un’Europa unita"

Il Movimento Federalista Europeo e la Gioventù Federalista Europea promuovono la mobilitazione paneuropea 13-10 per un’Europa più unita e democratica. In Italia MFE e GFE sono in prima linea a Firenze (Piazza S. Marco lato Via Cavour ore 13:15, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), Genova (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), Varese (Piazza del Garibaldino ore 14, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), Pescara (Piazza Italia 1 ore 13, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), ma altre manifestazioni sono previste a Roma, Torino, Milano, Ventimiglia/Menton, Trieste, Massa, Cagliari, Palermo (nel sito della mobilitazione, https://13-10.org/, trovate una mappa delle città europee coinvolte).

Qui trovate il comunicato con il quale l'MFE e la GFE hanno aderito alla mobilitazione, mentre sul sito della campagna e sulle pagine Facebook del Movimento Federalista Europeo e della Gioventù Federalista Europea trovate informazioni, foto e notizie sulla mobilitazione.

Abbiamo deciso di scendere in piazza sabato alle 13 per manifestare contro l’Europa dei sovranismi e degli egoismi nazionali. Contro l’Europa-fortezza delle “democrazie illiberali”. Contro il ritorno del razzismo, delle barriere e della violenza. Noi saremo in piazza con decine di altre associazioni della società civile perché la politica finalmente trovi il coraggio di realizzare l’Europa del progetto di Ventotene: un’Unione libera, unita, solidale e federale. Un’Europa di libertà e di pace.

 

 

 

Marcia della Pace Perugia-Assisi

"Non ci sarà mai pace vera, pace a lungo termine senza un'Europa finalmente democratica, a misura di cittadino, giusta, in una parola, federale!" Questo il messaggio che i giovani federalisti hanno portato alla Marcia per la Pace.

Qui il comunicato con il quale l'MFE e la GFE hanno aderito alla Marcia.

I federalisti hanno anche preso parte al Meeting della pace e dei diritti umani, che ha preceduto la Marcia il 5 e 6 ottobre. Qui il programma delle confederenze.

 

 

Bologna - Ponti di pace

Il Movimento Federalista Europeo, la Gioventù Federalista Europea e ISSUE (Iniziativa Studentesca per gli Stati Uniti d’Europa sono tra le associazioni che promuovono le giornate mondiali di Ponti di Pace, che si svolgerà a Bologna dal 14 al 16 ottobre 2018, promossa da Sant’Egidio.

Segnaliamo fra i tanti appuntamenti, l'Assemblea d'Inaugurazione di domenica 14 alle ore 17 al Palazzo dei Congressi - Fiera di Bologna alla quale ha dato la sua adesione il Presidente francese E. Macron, il Panel "L'Europa e la sua crisi" di lunedì 15 alle 9:30 introdotto dal Prof. Romano Prodi nell'Aula Absidale di Santa Lucia e il Forum degli Universitari "I have a dream" di lunedì alle 18 al Cinema Perla di Porta San Donato in Bologna.

Il programma delle giornate è disponibile sul sito https://www.pontidipace.org/programma.php.

Sempre a Bologna le sezioni del MFE e della GFE organizzano un ciclo di conferenze dal titolo "Dall'euro all'Europa federale" insieme ad ANPI, Il Manifesto in Rete, Civico 32, Casa delle Donne, ECO, Fondazione Fratelli Rosselli, Libertà Giustizia, AMI, Radicali, ISSUE, VOLT.

Qui trovate il programma delle conferenze.

 

 

Faenza

Mercoledì 4 ottobre si è svolto a Faenza il Congresso di zona del sindacato SPI-CGIL in preparazione del Congresso nazionale del gennaio 2019. Il Congresso è stato un'occasione importante per informare i delegati sulla campagna che il MFE ha lanciato per le elezioni europee. Anche a Faenza, come in altre città italiane, si è creata un' attiva collaborazione tra il MFE e la CGIL con cui sono state organizzate varie iniziative.

Il tema dell' Europa e soprattutto le difficoltà del momento attuale, anche in rapporto alle prese di posizione del governo italiano, è emerso fortemente sia nella relazione di apertura del segretario, Gabriele Bassani che in tutti gli interventi.
La prossima iniziativa congiunta sarà in dicembre con l'intervento di Fausto Durante del CES.

 

Ferrara - Pic-nic paneuropeo

Il 6 ottobre, in occasione del festival di Internazionale a Ferrara, il Movimento Federalista Europeo e la Gioventù Federalista Europea hanno partecipato al pic-nic paneuropeo organizzzato dal giornalista Eric Jozsef e dalla sua associazione EuropaNow!, coinvolgendo importanti figure giornalistiche e della cultura per rilanciare l'idea d'Europa. Trovate qui il programma.

Il giornale on-line estense.com ha dedicato un articolo all’iniziativa: https://www.estense.com/?p=725082

Potete trovare alcune foto su flickr: https://www.flickr.com/photos/63414933@N08/albums/72157701944002754

 

 

Lecco - March For Europe Lombarda

Sull'onda della Manifestazione "europe 13-10" la sezione di Lecco del Movimento Federalista Europeo e Me For Peace organizzano per il 21 ottobre la "March For Europe Lombarda", un'occasione per incontrarsi e manifestare pubblicamente il nostro supporto alla causa Europea in un momento così difficile.
La manifestazione è aperta a tutti coloro che credono che un'Europa Unita sia il miglior strumento per continuare a garantire quella Pace che oramai da 70 dura sul nostro Continente.

Il punto di incontro è all’Alpe di Paglio (Casargo,LC) da dove parte il sentiero verso il Pian delle Betulle.
Il primo ritrovo è alle 8.30, per i volenterosi che vorranno seguire la guida fino al Cimone di Margno (percorrenza: 120 minuti). Il secondo ritrovo è alle 10.00, per chi preferisce limitarsi alla passeggiata fino a Pian delle Betulle (percorso adatto a tutte le età, 20/30 minuti). In alternativa c’è la funivia Margno – Pian delle Betulle.
Alle 11.00 ci si ritroverà tutti assieme presso la Chiesetta Votiva dei Reduci del Battaglione Morbegno per l'incontro-dibattito "#EuropaMemoriaFuturo2018" sul tema "Nel Centenario della fine della Prima Guerra Mondiale, perché e come conseguire l'obiettivo degli Stati Uniti d'Europa?"

 

 

Napoli

Venerdì 12 ottobre alle 15:00 si è tenuto presso il PAN- Palazzo delle Arti Napoli il convegno intitolato Il Pilastro Europeo dei Diritti Sociali. Quali prospettive per il lavoro, l’inclusione e il welfare?, organizzato dal Centro di Studi sull’Europa Contemporanea (CeSEC), la Fondazione Pietro Nenni ed il Movimento Federalista Europeo, con la partecipazione di Uil Campania, Città Nuova e Gioventù Federalista Europea.

Esponenti del mondo accademico, politico e sindacale hanno discusso sulla necessità di mettere in campo azioni unitarie a livello europeo più efficaci, in grado di assicurare una rete di protezione sociale confacente alle nuove esigenze della collettività e sulle concrete opportunità e le eventuali criticità del Pilastro Europeo dei Diritti Sociali, proclamato durante il vertice sociale di Göteborg lo scorso 17 novembre.

L’evento è stato realizzato in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli.

 

Parma

Per il terzo anno consecutivo, nell'ambito della festa nazionale di ReteDem, si si è svolta a Parma il 6 ottobre la sessione "European Party. Verso gli Stati Uniti d'Europa!" a cui, tra gli altri, sono intervenuti Marco Celli per il MFE ed Elias Salvato per la GFE.
E' seguita una festa per gli Stati uniti d'Europa con dj set. Il Movimento Federalista Europeo ha allestito un banchetto con il nostro materiale gestito dal mfe/gfe Emilia Romagna.

 

 

Pavia

Lunedì 22 ottobre nel pomeriggio si è svolta in piazza a Pavia la terza consultazione dei cittadini europei nell'ambito dell'Action Week. Su 150 cittadini che hanno accettato di rispondere al questionario, solo 13 hanno dichiarato di volere la chiusura delle frontiere tra gli Stati europei, il ritorno alla vecchia moneta e al protezionismo dei mercati. Tutti gli altri hanno optato per un’Europa unita, sovrana e democratica, cioè federale. È stata anche una buona occasione di dialogo e confronto con i cittadini.

 

 

Varese

Anche la sezione Varesina del MFE ha partecipato alla mobilitazione nazionale con una serata dedicata al confronto con le forze politiche in vista dell’appuntamento del 26 maggio 2019. Lunedì 22 Ottobre la segretaria nazionale del MFE Luisa Trumellini si è confrontata con il senatore Alessandro Alfieri per il Partito Democratico e i deputati Matteo Bianchi per la Lega e Bruno Tabacci per +Europa che hanno condiviso le rispettive prospettive sul futuro dell’Unione. In un momento in cui è difficile parlare di Europa, è stata una preziosa occasione per discutere al di fuori delle dinamiche della campagna elettorale di quale Europa possa fare fronte alle sfide dei nostri tempi, con un vivace dibattito che ha coinvolto il pubblico.

La serata del 22 vuole essere la prima di diverse occasioni di approfondimento e dibattito a Varese in vista delle elezioni europee, facendo rete con tutte le forze politiche, sociali, imprenditoriali e di categoria, le associazioni e i singoli cittadini che vogliono dare oggi il loro contributo per un’Italia europea in un'Europa federale.

A livello locale i federalisti di Varese stanno anche lavorando a una iniziativa: un evento rivolto ai giovani, in cui dare spazio all'esperienza fatta da un gruppo di ragazzi con cui abbiamo partecipato all'European Youth Event a Strasburgo, al progetto della GFE Enjoy Your Future e alla campagna istituzionale del Parlamento europeo "stavolta voto" (maggiori informazioni e adesioni qui).

 

 

Verona

“L'Europa dei cittadini: una sfida per il futuro”. Questo è il tema dell'incontro che si terrà venerdì 19 ottobre, alle ore 9.30, nell'aula magna del Dipartimento di giurisprudenza dell'Università di Verona in via Montanari 9.  L'iniziativa ha l'obiettivo di informare e di coinvolgere gli studenti dell'ultimo anno delle scuole superiori della provincia di Verona che andranno a votare per la prima volta alle elezioni europee del maggio 2019. Accanto agli interventi dei relatori sono previsti infatti anche filmati e testimonianze.

L'iniziativa ha ricevuto così tante adesioni da parte delle scuole veronesi che dovrà essere ripetuta nei primi mesi del 2019. Altre sezioni potrebbero forse mettere in cantiere un'iniziativa di questo tipo nelle loro città.

 

 

Vicenza

Il Movimento Federalista Europeo organizza a Vicenza (Altavilla Vicentina) il 5 ottobre un Convegno sui rifugiati. Il convegno è frutto di un lungo lavoro della Sezione in collaborazione con diverse Associazioni e Fondazioni impegnate nel sociale e si avvale di relatori di assoluto livello, come si può vedere dal programma. Porterà il saluto del MFE il Presidente Giorgio Anselmi.

Locandina dell'evento.

 

Viderbo

Nel pomeriggio di mercoledì 24 Ottobre ha avuto luogo l'Action Week delle sezioni del Movimento Federalista Europeo e della Gioventù Federalista Europea di Viterbo presso Piazza del Sacrario in Via Ascenzi.
Abbiamo proposto ai passanti di rispondere a brevi domande in vista delle prossime elezioni europee, riscontrando l'interesse da parte dei cittadini del viterbese.

 

 

 


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE