Almeno un migliaio di persone si sono radunate ieri sera in Piazza della Scala a Milano, in occasione della Festa dell’Europa, sotto Palazzo Marino illuminato con i colori della bandiera europea.
Milano sceglie il futuro in Europa
era lo slogan della manifestazione organizzata da Movimento Federalista Europeo e Filo Europa (la rete di comitati civici pro-europei), con l’adesione di ACLI, ANPI, Articolo UNO, Associazione Enzo Tortora Radicali Milano, CGIL MIlano, Comitato Insieme senza muri, Democrazia e Legalità, + Europa, European Generation, Federazione Verdi-Europa Verde, Forum del Terzo Settore, Giovani Democratici, Gioventù Federalista Europea, Italia in Comune, MMC-Movimento Milano Civica, Partito Democratico, Radicali italiani, UIL Milano, VOLT.

La manifestazione, apertasi al suono dell’Inno alla gioia e con un flashmob che ha riprodotto la bandiera europea con le 12 grandi stelle su sfondo blu rette dai manifestanti intorno alla piazza, ha poi visto alternarsi sul palco, coordinato da Federico Butti della Direzione nazionale MFE, gli interventi prima dei promotori (Luisa Trumellini, Segretaria nazionale per il MFE, Marco Ghetti Coordinatore per Filo Europa), e poi degli esponenti delle associazioni e delle forze aderenti, preceduti dal saluto di Lorenzo Lipparini (Assessore al Comune di Milano) che ha anche portato un messaggio del Sindaco Giuseppe Sala. Prima di dare la parola agli aderenti, Butti ha letto un messaggio che la Sen. Liliana Segre ha voluto mandare ai manifestanti, cui non si è potuta unire perché impegnata a Roma. Si sono poi susseguiti Roberto Cenati Presidente ANPI Milano, Carlo Porcari, Segretario regionale Articolo UNO, Daniela Pistillo a nome del Comitato Insieme senza Muri. Per Più Europa è intervenuto Bruno Tabacci, mentre Federazione dei Verdi-Europa Verde è stato rappresentato da Marco Boato, membro dell’Esecutivo nazionale Federazione Verdi; per il PD ha parlato Filippo Barberis, Capogruppo PD in Comune, per Italia in Comune è intervenuta Simonetta Fiaccadori, coordinatrice regionale; dopo di lei Barbara Bonvicini, Presidente dei radicali e poi gli interventi dei giovani: Federico Calciolari, Presidente di European Generation, Mario Ferretti, coordinatore nazionale di VOLT, Paolo Romano segretario provinciale dei GD, Infine, a chiudere Jacopo Provera, Segretario regionale della Giovani Federalisti Europei-Lombardia GFE). Tutti gli interventi hanno dimostrato una profonda convergenza, nonostante lo schieramento molto variegato di forze, nell’indicare la direzione in senso federale che deve prendere l’Europa per diventare più forte e più unita.

Tra applausi, musica, bandiere e tanti simboli diversi che coloravano la piazza, la Festa dell’Europa di Miano è stata un successo, e un passo nella direzione del consolidamento del fronte pro-europeo che nella prossima legislatura dovrà riuscire ad avviare la battaglia per portare a compimento il progetto di unità politica dei padri fondatori e salvare l’Italia e l’Europa dal ritorno delle vecchie aporie del passato nazionalista, che ucciderebbero la nostra democrazia e spegnerebbero il nostro futuro.

Milano, 10 maggio 2019

#MilanoEuropea

Hanno aderito: ACLI, ANPI, Articolo 1, Associazione Enzo Tortora Radicali Milano, CGIL MIlano, Comitato Insieme senza muri,  Democrazia e Legalità, + Europa, European Generation, Federazione Verdi-Europa Verde, Forum del Terzo Settore, Giovani Democratici, Gioventù Federalista Europea, Italia in Comune, MMC-Movimento Milano Civica, Partito Democratico, Radicali italiani, UIL Milano, VOLT

Scarica il PDF del comunicato: link
Evento facebook: link
Per contattare l’organizzazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni: www.perunitaliaeuropea.it

 

#IchooseEurope       #ItaliaEuropea

Campagna dei federalisti europei

Verso le elezioni europee 2019
Io scelgo l’Europa democratica, sovrana, federale

 

 

 


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE