I federalisti europei italiani si congratuliamo vivamente con l'on. Gentiloni per la sua nomina a Commissario europeo agli Affari economici.


Alla cortese attenzione dell’On. Paolo Gentiloni

Pavia, 11 settembre 2019

Gentile On. Gentiloni,

a nome dei federalisti europei italiani ci congratuliamo vivamente con lei per la sua nomina a Commissario europeo agli Affari economici. Siamo certi che l’Unione europea può così contare non solo sulla sua competenza, per realizzare politiche e strumenti europei più efficaci, necessari per affrontare le sfide complesse di questo momento storico e politico, ma anche sulla sua lucida fede europeista, nel solco della migliore tradizione politica italiana.

Questa legislatura sembra iniziare con la consapevolezza della necessità di un cambio di passo dell’Europa; e noi federalisti sappiamo che lei sa interpretare questa necessità nella giusta prospettiva, quella di una vera riforma del sistema decisionale e di governance dell’UE, per cambiare i rapporti di potere, oggi assolutamente sbilanciati, tra gli Stati membri e le istituzioni europee. In particolare sarà cruciale la questione, collegata alle responsabilità che le competeranno nella sua nuova veste, del completamento dell’Unione monetaria attraverso le riforme in materia di unione bancaria e funzione del MES da tempo identificate, e soprattutto creando una capacità fiscale a livello dell’Eurozona che finalmente realizzi l’unione economica e politica a fianco di quella monetaria.

L’occasione offerta dall’avvio della Conferenza sul futuro dell’Europa fornirà un’opportunità straordinaria sotto questo profilo; il fatto che l’Italia possa tornare a giocare un ruolo positivo in questa fase è di enorme importanza, a maggior ragione se il Paese può contare su rappresentanti prestigiosi in posizioni chiave.

Come federalisti europei siamo pronti ad impegnarci nella battaglia politica a sostegno della possibilità del rinnovamento che si delinea in Europa, facendo tutto quanto in nostro potere perché questo tentativo vada a buon fine.

Le trasmettiamo quindi con grande stima i nostri più fervidi auguri di buon lavoro.

Con viva cordialità,

Giorgio Anselmi – Presidente nazionale Luisa Trumellini – Segretaria nazionale

 

 

 


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE