La riconferma di Stefano Bonaccini assume un particolare significato alla vigilia dell'avvio della Conferenza sul Futuro dell'Europa.


 
PRESIDENTE REGIONE EMILIA-ROMAGNA
VIALE ALDO MORO 52
40127 BOLOGNA
 
SIGNOR PRESIDENTE,
NEL CONGRATULARCI CON LEI PER LA SUA RICONFERMA ALLA GUIDA
DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA, COME FEDERALISTI EUROPEI LE
FORMULIAMO I MIGLIORI AUGURI DI BUON LAVORO PER IL NUOVO
MANDATO.
CON LA SUA ELEZIONE E' STATA PREMIATA ANCHE UNA VISIONE DI
EMILIA-ROMAGNA, E DI ITALIA, RADICATA IN EUROPA, IMPEGNATA A
COSTRUIRE UNA COMUNITA' CAPACE DI CONDIVIDERE VALORI E DI
FARSI INTERPRETE DEL CAMBIAMENTO INDISPENSABILE PER RISPONDERE
ALLE SFIDE DEL NOSTRO TEMPO, NEL NOSTRO PAESE E IN EUROPA.
LA SUA VITTORIA ASSUME ANCHE UN ULTERIORE SIGNIFICATO ALLA
VIGILIA DELL'AVVIO DELLA CONFERENZA SUL FUTURO DELL'EUROPA,
CHE PUO' ESSERE L'OCCASIONE PER GIUNGERE AD UN'EUROPA SOVRANA,
DEMOCRATICA E FEDERALE, E RISPETTO ALLA QUALE IL RUOLO
DELL'AICCRE E DEL CCRE/CEMR, DA LEI PRESIEDUTE, SARA'
DECISIVO. COME MOVIMENTO FEDERALISTA EUROPEO AUSPICHIAMO IN
QUESTA PROSPETTIVA DI PROSEGUIRE AL MEGLIO LA PROFICUA
COLLABORAZIONE GIA' AVVIATA, SAPENDO DI POTER CONTARE SUL SUO
IMPEGNO DI CONVINTO PROMOTORE DI UN' EUROPA FEDERALE.
CON I SENSI DELLA NOSTRA PROFONDA STIMA
MARCO CELLI
SEGRETARIO REGIONALE MFE EMILIA-ROMAGNA
VICE-SEGRETARIO NAZIONALE MOVIMENTO FEDERALISTA EUROPEO
 
 
 

Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE