Lunedì pomeriggio, in occasione dei 25 anni dalla scomparsa di Altiero Spinell, i federalisti hanno tenuto un presidio, con bandiere, volantini e altro materiale, sotto la targa posta in Via Poerio 37 a ricordo della fondazione ivi avvenuta del Movimento Fderalista Europeo, nell'Agosto 1943.  In quattro ore - in un tranquillo quartiere residenziale, con poco passaggio di persone - sono state raccolte circa un centinaio di firme di cittadini e di personalità.

Nonostante il maltempo, negli ultimi due fine settimana di ottobre i federalisti veronesi hanno organizzato due raccolte di firme sulla petizione "We the European People chiediamo la Federazione europea" nella centrale Piazza Bra.

Martedì 26 ottobre 2010 Guy Verhofstadt, Capogruppo dell’Alleanza Liberal Democratica (ALDE) al Parlamento Europeo e promotore del Gruppo Spinelli, ha sottoscritto il nostro Appello alla classe politica, in occasione del convegno promosso a Roma dal CIME per presentare il volume "Altiero Spinelli: il pensiero e l’azione per la federazione europea".
Oltre a Guy Verhofstadt, sono intervenutii al convegno Pier Virgilio Dastoli (Vicepresidente CIME), Sandro Gozi (Camera dei deputati, Vicepresidente CIME) e Sergio Pistone (MFE, Vicepresidente CIME).

 

L’1 ottobre, a Palazzo della Ragione, si è svolta una tavola rotonda sul tema “Generazione Europa: diritto allo studio e cittadinanza europea”, nell’ambito di Younivercity, forum europeo per il diritto allo studio con relatori tra gli altri, i parlamentari europei Erminia Mazzoni (PPE) e Silvia Costa (S& D).

Al termine di un convegno, ospitato dall’ Università di Trento il 28 settembre, sul dopo Lisbona al quale ha preso parte come relatore Giuliano Amato, la Segretaria del MFE di Trento Alexia Ruvoletto ha avvicinato l’ex primo ministro e raccolto la sua firma sull’ appello “We the European people” .

 

Domenica 26 settembre si è riunito a Bologna l’ Ufficio regionale per la campagna e l’ organizzazione, con l’ obiettivo di massimizzare la capacità di intervento delle sezioni sul territorio coordinandone e potenziandone l’ azione. Si è deciso di predisporre un “Prontuario per l’ azione federalista sul territorio” rivolto in primo luogo ai Segretari di sezione, nel quale far confluire idee circa le modalità in cui concretizzare l’ azione federalista. L’ Ufficio intende potenziare l’ utilizzo dei mezzi di propaganda più efficaci e innovativi (ad esempio i social networks).

 

Il 25 settembre si è svolto il Congresso regionale lombardo della GFE presso la sede della sezione di Milano.

Presso l’hotel S. Stefano si è svolto il 20 settembre un convegno sul tema “ I 150 anni dell’ unità: i liberali per l’ Italia di domani” organizzato dal Comitato liberale di Alleanza per l’ Italia. Sono intervenuti Gianni Vernetti, i parlamentari Bruno Tabacci, Massimo Calearo, Linda Lanzillotta, Benedetto Della Vedova e Francesco Rutelli, Stefano Passigli, Andrea Romano, Mario Calabresi (Direttore de La Stampa) e Valerio Zanone (Presidente del CIME). Per il MFE è intervenuto Sergio Pistone, che ha presentato l’ appello alla classe politica “ We the European people”.

 

Sul numero di settembre della Gazzetta di Cesenatico uscirà il testo integrale dell'Appello alla classe politica. Con questa iniziativa la sezione di Cesenatico avvia il proprio impegno per la nuova campagna.

 


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE