Rubriche

Il faro di Ventotene

  • Due sovranità in conflitto

    Il principio federale – così come definito da Kenneth C. Wheare, lo studioso australiano, la cui opera principale Federal Government, pubblicata per la prima volta nel 1946, è unanimemente considerata un ‘classico’ del federalismo, può aiutarci a comprendere la natura del conflitto politico in atto tra il governo italiano e le istituzioni europee sulla manovra finanziaria.

    Leggi tutto ...

  • Il Faro di Ventotene: la linea di divisione tra progresso e conservazione

    Il Manifesto di Ventotene raccoglie l’eredità delle grandi rivoluzioni del passato, lette però alla luce della ‘rottura teorica’ introdotta dal federalismo, proiettando il pensiero sull’azione per la federazione europea. Da questo punto di vista è lecito affermare che esso rappresenta il “faro” del nostro pensiero, che ha alimentato la nostra azione: esso continua ad essere una “forza irradiante”.

    Leggi tutto ...

  • Il momento del potere europeo

    La creazione di un’autorità fiscale della zona euro responsabile davanti ai cittadini può essere avviata solo nel quadro del superamento della logica intergovernativa dei Trattati esistenti; e a partire dalla constatazione che occorre andare nella direzione di un modello di integrazione differenziata su due centri concentrici, in cui la zona euro dovrebbe dotarsi di una vera unione fiscale.

    Leggi tutto ...

  • Introduttori degli ordini nuovi

    La lezione di Machiavelli: occasione e virtù devono incrociarsi in un dato momento politico: sfruttare l’occasione è possibile se c’è la capacità di coglierla (virtù), così come, a sua volta, senza la virtù l’occasione passerebbe invano e non si determinerebbe alcun risultato positivo.

    Leggi tutto ...

  • Lotta politica e potere europeo

    La riflessione sulla natura della lotta politica necessaria per la nascita della federazione europea è ben presente nel pensiero federalista, fin dagli inizi. Un primo aspetto è già stato ricordato nel numero 1/2017 (la linea di divisione tra progresso e conservazione), come pure un secondo, relativo al legame tra lotta politica nazionale e ritorno ai vecchi mali del passato (cfr. numero 3/2017). C’è poi un terzo aspetto, decisivo, che concerne il rapporto tra il potere europeo (che non c’è ancora) e la lotta politica.

    Leggi tutto ...

  • Lotta politica nazionale e vecchie aporie

    La lotta politica si colloca sempre entro un certo assetto istituzionale di potere, che la condiziona e che non è indifferente rispetto ai suoi esiti. Il Manifesto di Ventotene contiene una lezione importante sul rapporto tra livello della lotta politica e dello stato, che integra quella della linea di divisione tra progresso e conservazione, commentata nel numero 1/2017 del giornale.

    Leggi tutto ...


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE