L'Unità Europea N. 2018/4 luglio/agosto

Leggilo on-line con

Scaricalo e leggilo in PDF

Sommario:
Genova / Il Punto / Migrazioni / Economia / Campagna, Iniziative / Seminari federalisti / Osservatorio federalista / Congresso WFM / Difesa europea / Notizie dalle sezioni / In libreria

Leggi gli articoli on-line ...

 

Ai federalisti in questo momento non mancano certo i motivi per l'indignazione e per l'azione.
 
 

Il ponte crollato è anche una grande metafora di un Paese che si è bloccato, in un’Europa anch’essa bloccata da troppi anni.
 
 

La crisi migratoria resta ancora confinata nel dibattito politico nazionale (ed europeo) ad un livello ‘emergenziale’ ed ‘umanitario. È indispensabile, invece, costruire un discorso politico complessivo, che parta dalle cause per giungere a proposte politiche e soluzioni europee.

se si vuole offrire una risposta adeguata alle paure che gravano su gran parte della popolazione europea, occorre affrontare seriamente le cause del problema, che sono legate alle condizioni drammatiche in cui si trova il Continente africano.

Il potenziamento dell'European Asylum Support Office, con l'istituzione di sedi in prossimità delle sorgenti dei flussi migratori, potrebbe costituire un'alternativa.
 

Quello dell'integrazione europea è un tema ampio e complesso, che riguarda non solo l'organizzazione istituzionale e l'armonizzazione legislativa, ma anche e soprattutto la coesione fra i popoli che dell'Europa fanno parte o vi trovano accoglienza.

Si tratta di capire se oltre a multare Google, la Ue sarà in grado di esprimere una politica di difesa, sostegno e propulsione dell’industria delle piattaforme digitali, sulle quali si gioca gran parte della competizione globale oggi e nel prossimo futuro.

Mentre i pilastri del commercio internazionale subiscono l’attacco del nuovo corso della politica protezionista americana, l’Unione Europea reagisce avvalendosi dell’unico settore di politica estera in cui ha competenza esclusiva: il commercio estero.

Un recente studio del Fondo Monetario Internazionale (FMI) mostra come, accanto ad una maggior crescita dovuta alle nuove tecnologie, siano destinate ad un aumentare le disuguaglianze fra lavoratori. I governi e le istituzioni sovranazionali devono intervenire se non vogliono affrontare una crescente instabilità sociale.

le monete virtuali, come i Bitcoin, rappresentino una sfida all’attuale sistema basato su valute e banche centrali?


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE