L'Unità Europea N. 2016/3 maggio-giugno

Leggilo on-line con

Scaricalo e leggilo in PDF

Sommario:
Morire per l'Europa / La stabilità destabilizza / Politica estera europea / Brexit / I costi della non-Europa / Congresso UEF a Strasburgo / Osservatorio sulla società europea / Osservatorio sull'economia europea / Cultura europea / XXX anniversario della morte di A. Spinelli / Osservatorio federalista / Attività delle sezioni / Festa d'Europa a Montecitorio

Leggi gli articoli on-line ...

 

La morte di Jo Cox rappresenta un brutto salto di qualità nella lotta politica europea e un punto di svolta nell’immaginario collettivo europeo.

Nell'opera di Ibsen sono messi in luce tutti quei fattori che trasformano una democrazia in un governo demagogico e tendenzialmente totalitario.

Il grande processo migratorio verso l’Europa cui stiamo assistendo costituisce per l’UE una sfida d’importanza vitale che richiede di essere affrontato in modo unitario, almeno dai Paesi dell’Eurozona.

Il 15 aprile scorso Matteo Renzi ha inviato ai presidenti di Commissione e Consiglio Ue, Jean-Claude Juncker e Donald Tusk, un “non-paper” dal titolo “Migration Compact - Contribution to an EU strategy for external action on migration”...

La lezione per gli europei del referendum britannico: rafforzare le istituzioni comuni per reagire al ritorno del nazionalismo.

La Brexit, i costi economici della Non-Europa: l’unione monetaria rischia una crisi molto seria e le nostre economie di collassare se i paesi dell'euro non decidono, in tempi brevi, di aprire il cantiere istituzionale per giungere ad una federazione.

L'approvvigionamento energetico è ormai divenuto tema di dibattito per la relizzazione dell'Unione Energetica, l'incapacità di garantire questo obiettivo rappresenta un costo e un rischio, non solo economico ma di sicurezza.

“La crisi consiste nel fatto che il vecchio muore e il nuovo non può nascere: in questo interregno si verificano i fenomeni morbosi più svariati.”

L’unione europea è messa a repentaglio da molteplici crisi che minacciano la sua esistenza e il progetto di pace e di integrazione che essa rappresenta...

Un’Unione europea unita e federale non può permettersi di avere i confini chiusi, sia dalle misure contro l’immigrazione che da ragioni pratiche di difficoltà di collegamento.

 Dopo tanti rapporti nazionali, ora ne abbiamo uno europeo, che ci dice dove possiamo fare il bagno in tutti i Paesi.


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE