Il 28 ottobre  si svolgerà a Roma presso la sede nazionale dell’AICCRE la presentazione del libro “L’Euro è di tutti” di Roberto Sommella, con prefazione di Matteo Renzi. Interverranno:  Federica Mogherini,  Ministro degli Esteri, Alto Rappresentante dell’Unione Europea per la Politica Estera e di Sicurezza; Roberto Garofoli, Capo di Gabinetto del Ministro dell'Economia; Francesco Boccia, Presidente della Commissione Bilancio della Camera; Giuseppe Di Taranto, LUISS Guido Carli; Susanna Cafaro, Università di Lecce.

La presentazione è stata organizzata dalla sezione romana del Movimento federalista europeo (MFE). L’appuntamento è per le ore 17 e 30 a Piazza di Trevi 86.

Roberto Sommella, l’autore,  è il direttore della relazioni esterne dell’Antitrust ed è stato il condirettore di Milano Finanza: «L’euro è di tutti ma ancora nessuno lo sa. E’ questo il vulnus principale di un’Unione monetaria che non può ancora dirsi completa. La fine della crisi finanziaria ha messo in luce tutti i ritardi del processo di unificazione del più grande progetto economico e sociale del dopoguerra. E ora chi vuole abbandonare la moneta unica sembra aver argomenti più forti degli altri. E a sinistra non c’è piena consapevolezza che, se in cinque anni il debito pubblico dei Paesi europei è aumentato di 5.000 miliardi di euro e i disoccupati sono arrivati a quota 25 milioni, non è solo colpa degli errori dei governi o dell’austerity imposta dall’asse Berlino-Bruxelles».

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE