MarchEu_05.jpg


Comunicati, dichiarazioni, prese di posizione

Il Trattato di Lisbona (art. 17) stabilisce che il Consiglio europeo, tenuto conto delle elezioni europee, propone il candidato alla Presidenza della Commissione europea e il Parlamento europeo lo elegge...

La clamorosa avanzata dei partiti populisti e nazionalisti, soprattutto in Francia e in Gran Bretagna dove il FN e l'UKIP hanno conseguito il primo posto, e la sonora sconfitta dei partiti al governo in questi paesi sono l'espressione estrema di un diffuso disagio dell'opinione pubblica...

Di fronte al disordine politico, alle distruzioni e alle vittime che si registrano in Ucraina da mesi, con il rischio che si accenda un conflitto armato internazionale dalle conseguenze incalcolabili, c’è un solo colpevole ed esso porta il nome di Unione Europea...

Il 24 marzo alle ore 11.30 a Roma nella sede dell’ANCI in via dei Prefetti 46, è stata convocata la conferenza stampa che annuncerà l’apertura della Campagna “New Deal for Europe” per un piano europeo straordinario per lo sviluppo sostenibile e l'occupazione...

Impedire lo smembramento dell'Ucraina

Il trionfo dell'insurrezione popolare, che ha abbattuto la dittatura sanguinaria e corrotta di Yanukovich segna la ripresa del processo democratico in Ucraina. Ma la crisi non è finita. Il riflusso che ha conosciuto la primavera araba mostra che la caduta di dittature oppressive rappresenta solo il primo passo di una lunga e difficile transizione...

Deciso a Roma il lancio della Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) per un "piano europeo straordinario per lo sviluppo sostenibile e per l'occupazione"...

A Roma lunedì 11 novembre alle ore 11 presso la sede del CIFE in Salita De Crescenzi, 26  si terrà la seconda riunione del comitato promotore italiano dell’iniziativa dei cittadini europei (ICE) per un piano europeo straordinario di sviluppo sostenibile...

Mentre la legittimazione dell'ONU mostra la corda e l'idea di un Parlamento mondiale trova adesioni crescenti con il sostegno di oltre mille leader, parlamentari e intellettuali (come ad esempio i premi nobel Gunter Grass e Lech Walesa, il filosofo Jurgen Habermas e il cantante e statista Youssou N'Dour) nasce la prima mobilitazione dal basso a supporto di un'assemblea planetaria che dia voce a tutti i popoli del mondo...

La spaventosa tragedia del peschereccio naufragato di fronte alle coste di Lampedusa non è il risultato di una sorte avversa, ma il prodotto di politiche sbagliate e dell'atteggiamento egoistico e rinunciatario dell'Europa rispetto ai drammi che stanno vivendo i popoli del Nord Africa e del Medio oriente...


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE