Nel corso delle serate della Festa democratica, che il PD ho organizzato a Quinzano dal 28 luglio e l'8 agosto, i militanti della sezione di Verona, coordinati da Renzo Bellotti, Dina Fraizzoli e Marisa Pernigo, hanno raccolto più di 300 firme sull’appello per la Federazione europea.

Verona 31-07-2011

L'MFE ha inoltre partecipato al dibattito sull’attuale situazione europea che si è tenuto domenica 31 luglio per iniziativa del “Forum Europa” del Partito Democratico.Sono intervenuti il capogruppo del PD al Consiglio provinciale Diego Zardini, l’ex Parlamentare europea Donata Gottardi e il Segretario della sezione veronese del MFE Giorgio Anselmi. Hanno coordinato l’incontro Michele Fiorillo, responsabile del Forum Europa, e Marisa Pernigo per il MFE.

Zardini, sottolineando il distacco fra i cittadini e le istituzioni europee, ha  segnalato la scarsa sensibilità delle istituzioni locali per le tematiche relative all’Europa. Donata Gottardi ha parlato della sua esperienza al Parlamento europeo e della necessità di valorizzare il nuovo principio europeo di economia sociale e di mercato.

Anselmi ha sostenuto che l’interesse nazionale e l’interesse europeo coincidono e nei momenti di crisi come quello attuale tale coincidenza è evidente. La fine dell’euro sarebbe la fine della costruzione europea, perché la forte svalutazione delle monete dei paesi più deboli aprirebbe la strada al protezionismo degli stati e allo smantellamento delle istituzioni comunitarie. Per superare la crisi del debito sovrano e rilanciare lo sviluppo del Continente non è più rinviabile la creazione di un bilancio federale europeo, finanziato da una tassazione europea e dall’emissione di titoli di debito pubblico europeo. Anselmi ha quindi illustrato la campagna per la “Noi, popolo europeo chiediamo la Federazione europea”.

 

 


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE