MarchEu_06.jpg


Nel dibattito sulle iniziative per far fronte alla crisi sanitaria ed economica la contrapposizione degli interessi nazionali continua a prevalere sulla ricerca del ben comune. L'unica via d'uscita a questa situazione che impedisce di trovare soluzioni condivise, forti e risolutive è riconoscere la necessità di dar vita, in parallelo agli internenti immediati, ad una iniziativa per il trasferimento al livello europeo della capacità di mettere in campo strumenti e risorse comuni.
I documenti che qui proponiamo si inseriscono nel dibattito in corso sugli strumenti europei da creare per affrontare la crisi, per chiarire il punto di vista federalista e individuare un piano d'azione per l'attribuzione della competenza fiscale all'Unione europea.
 

Cosa significa creare una capacità fiscale europea
e perché è così importante per il processo di integrazione?

di Luca Lionello e Giulia Rossolillo

Scarica il file 

Dall'emergenza sanitaria a quella economica e finanziaria: gli strumenti predisposti finora contro la crisi

di Luca Lionello

Scarica il file 

Il finanziamento dell'Unione europea

di Giulia Rossolillo

Scarica il file 

Il modello della CECA per l'attribuzione di un potere fiscale all'UE

di Giulia Rossolillo

Scarica il file 

Memorandum in vista del Consiglio europeo del 23 aprile
Per un'Europa comunità di destino

di Luisa Trumellini

Scarica il file 

Le azioni in campo della BCE

di Mario Leone

Scarica il file

 

 

 


Visualizza la mappa delle sezioni MFE Visualizza l'agenda MFE