1. Il contesto della campagna

  2. Facciamo sentire la nostra voce (il materiale per la campagna) 


Il contesto della campagna

Il 22 novembre 2023 il Parlamento Europeo ha approvato il rapporto della Commissione affari costituzionali (AFCO) che contiene un insieme dettagliato di proposte per rendere l'Unione Europea più democratica e capace di agire, alcune delle quali farebbero fare all'Unione Europea un passo significativo verso un'unione federale.
Il rapporto è stato presentato al Consiglio Europeo insieme alla richiesta di convocare una Convenzione europea in base all'articolo 48 dei Trattati UE con il compito di riformare i Trattati UE a partire dalle proposte del Parlamento.
La decisione di convocare la Convenzione spetta ora al Consiglio, che deve prenderla con una maggioranza di almeno 14 Stati.

Qui il link al Rapporto del PE

Qui il link ad una nota sul Rapporto


I passi del progetto di riforma dei Trattati

9 maggio 2022
Termina la Conferenza sul futuro dell'Europa.
I federalisti europei hanno avuto un ruolo importante nella Conferenza e le loro proposte riguardanti il potere fiscale autonomo dell'UE, l'abolizione del potere di veto, l'ampliamento delle competenze dell'UE e dei poteri del Parlamento Europeo sono state discusse e accolte nel documento finale della Conferenza.


13-14 settembre 2023
Presentazione alla Commissione affari costituzionali (AFCO) da parte dei cinque co-rapporteur della proposta di riforma federale dell'Unione Europea, che fa proprie le istanze emerse dalla Conferenza sul futuro dell'Europa.
> Video della conferenza stampa per la presentazione del rapporto


25 ottobre 2023
L'AFCO vota la proposta con emendamenti non sostanziali.
 


20-23 novembre 2023
Voto nella plenaria del Parlamento Europeo sulla versione finale della proposta di riforma dei Trattati UE.
> Nota sul testo approvato dal Parlamento Europeo


18 dicembre 2023
La presidenza spagnola ha trasmesso al Consiglio Europeo la proposta di riforma dei Trattati votata dal Parlamento europeo. 

21-22 marzo 2024
A marzo 2024 i Capi di Stato e di Governo dovrebbero decidere la convocazione della Convenzione per la riforma dei Trattati UE sulla base della proposta approvata dal Parlamento Europeo.


La riforma federale dell'Unione Europea

La proposta del Parlamento Europeo rappresenta un progetto di riforma federale dell'Unione estremamente avanzato, in grado di istaurare una sovranità europea legittimata democraticamente.
Questo importante risultato è stato possibile in gran parte grazie al dibattito svoltosi durante la Conferenza sul futuro dell'Europa (CoFoE), alle cui conclusioni la proposta di AFCO ha inteso dare seguito. La CoFoE è stata un momento democratico fondamentale che ha coinvolto i cittadini per più di un anno e che ha aperto il dibattito sulla natura dell'Unione Europea mettendo in discussione le sue attuali istituzioni, ormai inadeguate a governare le emergenze che mettono a rischio la pace e i valori di democrazia, libertà e coesione sociale sul nostro continente, il suo futuro industriale e tecnologico, il passaggio ad un modello economico ecologicamente e socialmente sostenibile.
A differenza dell'esperienza del Trattato che introduce una Costituzione per l'Europa nel 2004, il progetto di riforma avanzato dal Parlamento Europeo pone le condizioni per lo sviluppo del potere politico europeo e per una sostanziale emancipazione dell'Unione Europea dagli Stati membri.

Leggi e diffondi i Quaderni per la riforma dei Trattati
 


Facciamo sentire la nostra voce

#TreatyReformNOW | #CitizensMatter | #EPmatters

Manifesto per un'Europa federale

Il manifesto, approvato dal Congresso dell'Unione Europea dei Federalisti dello scorso novembre, rappresenta lo strumento comune per l'azione politica dei federalisti a livello europeo.

Leggi e scarica il Manifesto


Coinvolgiamo i rappresentanti politici e gli amministratori locali

Sproniamo gli esponenti politici ad ogni livello a farsi portavoce delle richieste formulate dai cittadini durante la Conferenza sul futuro dell'Europa e chiedere al nostro Governo e ai rappresentanti in Parlamento di agire uniti come europei e di sostenere in tutte le sedi europee la richiesta di avviare la Convenzione e le riforme necessarie per la nascita di un’Europa federale, sovrana e democratica.

Scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per informare la segreteria del MFE delle iniziative svolte.

Appello degli enti locali

Scarica il file Word

  
Lettera ai parlamentari

Il testo della lettera è in preparazione

 
Dibattiti con personalità politiche

Invia la locandina e le informazioni sull'evento a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per la pubblicazione nel calendario degli eventi.


Mobilitare i cittadini e la società civile

L'MFE intende mobilitare i cittadini e i rappresentanti delle associazioni di categoria e quelle di volontariato per sensibilizzarli sull'importanza della riforma federale dell'UE perché facciano sentire la loro voce a supporto del progetto del Parlamento Europeo.

Scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per informare la segreteria del MFE delle iniziative svolte.

Le assemblee cittadine

Il materiale è in preparazione

 
I Saturdays for Europe

Il materiale è in preparazione


Condividiamo le posizioni e le iniziative federaliste sui social-media

#TreatyReformNOW | #CitizensMatter | #EPmatters

Video "A big step towards a federal europe"