Il Consiglio comunale di Stradella, convocato per mercoledì 24 novembre, ha approvato un ordine del giorno su proposta del Movimento federalista europeo con cui dichiara che la "Conferenza è l'occasione giusta per dare all'Unione Europea forza e autorevolezza", in particolare ritiene "che sia giunto il tempo di trasferire al Parlamento europeo maggiori poteri" diretti a rafforzare l'azione dell'Unione europea per dare una risposta ai cittadini negli ambiti della politica estera e di difesa, delle politiche economica e fiscale, delle problematiche ambientali e di quelle sanitarie, della politica migratoria, della ricerca scientifica, dei diritti dei cittadini e del rispetto della libertà di pensiero.
Il Consiglio comunale si impegna infine ad "approfondire, per quanto di sua competenza, la strategia e gli obiettivi della Conferenza" e "a sostenere momenti di confronto e dibattiti finalizzati alla comprensione dell'opportunità di migliorare il ruolo delle istituzioni europee".

Con questa iniziativa l'MFE di Stradella ha aperto nella sua città la campagna "100 assemblee cittadine per l'Europa federale", con cui l'MFE intende prendere parte alla Conferenza sul futuro dell'Europa promuovendo il dibattito intorno alle proposte federaliste per la Conferenza, pubblicate sulla piattaforma futureu.europa.eu.

Qui trovate le informazioni sulla campagna dell'MFE, mentre qui trovate le proposte dei federalisti europei per un'Europa federale, sovrana e democratica, pubblicate sulla piattaforma digitale della Conferenza, che vi invitiamo a sottoscrivere.

 

 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). E' possibile scegliere se consentire o meno i cookie. In caso di rifiuto, alcune funzionalità potrebbero non essere utilizzabili. Maggiori informazioni