Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). E' possibile scegliere se consentire o meno i cookie. In caso di rifiuto, alcune funzionalità potrebbero non essere utilizzabili.

Informazioni
Logo MFE

E' tempo di fare gli Stati Uniti d'Europa

È tempo di fare gli Stati Uniti d'Europa

L'urgenza di riformare gli attuali Trattati

Le elezioni europee dell’8-9 giugno sono di straordinaria importanza per l'Unione europea e i suoi cittadini. In gioco c'è la direzione da dare al processo di unificazione, e quindi il nostro futuro.
Oggi più che mai abbiamo bisogno di agire uniti: di fronte al ritorno delle potenze imperiali e della guerra sul nostro continente, alla transizione digitale e alle problematiche legate allo sviluppo dell’intelligenza artificiale e al cambiamento climatico, ai grandi flussi migratori e alle crescenti disuguaglianze e tensioni sociali, non abbiamo altra possibilità se non governare insieme queste sfide complesse e pericolose.

In questo quadro, alcune forze politiche indicano nell'Europa la causa dei nostri problemi e ne chiedono lo smantellamento, per lasciare gli Stati più liberi di combattersi maggiormente tra loro e di contrapporsi l'uno all'altro sulla base del tentativo di affermare i propri interessi nazionali. Saremmo più forti in questo modo e in grado di superare le sfide che ci attendono? In realtà, già oggi sperimentiamo un’Europa confederale e intergovernativa, e vediamo che non permette né di far emergere né, tantomeno, di perseguire l’interesse comune.

La realtà è che è arrivato il momento di fare il passaggio all’Europa politica, per poter agire uniti con efficacia.
Servono alcune riforme cruciali dell’Unione europea - che riguardano il sistema decisionale, il bilancio, il trasferimento di alcune competenze, i poteri del Parlamento europeo, il ruolo e la formazione della Commissione europea - e le famiglie politiche pro-europee (Popolari, Liberali, Verdi, Socialisti, Sinistra) nel Parlamento europeo uscente hanno approvato un progetto di modifica dei Trattati proprio per dotare l’Unione europea degli strumenti politici e dei controlli democratici adeguati. Sono proposte in linea con le richieste dei cittadini espresse durante la Conferenza sul futuro dell'Europa e che sono state inserite anche nei loro manifesti elettorali, dove sostengono la riforma dei Trattati.

Come federalisti vogliamo ricordare ai cittadini di andare a votare l’8 e il 9 giugno per difendere queste proposte e contribuire con il loro voto a costruire un’Europa più vicina ai cittadini, più capace di agire e di garantire un futuro di pace, libertà, democrazia, giustizia.

La campagna sui canali video e sui social media

Canali video e social

  • Focus Europa su Twitch.tv
  • Dibattiti ed eventi
  • "EU Treaty Reform" made simple

Dichiarazione d'impegno dei candidati alle elezioni europee

Dichiarazione d'impegno dei candidati

  • Elenco dei firmatari suddivisi per circoscrizione e partito
  • Testo (scaricabile) della dichiarazione
  • Come firmare online
  • Volantini

L'Europa federale nei programmi dei partiti

L'europa federale nei programmi dei partiti

QUALE FUTURO PER L'EUROPA?
La scelta è nelle tue mani

Calendario degli eventi

Calendario degli incontri con i candidati

  • Incontri con i candidati
  • altri eventi della campagna
Memorandum dei federalisti europei

Memorandum dei federalisti europei →

• Le riforme di cui l’Unione Europea ha bisogno
• Come rivedere i Trattati: la necessità di una Convenzione

Documenti per la campagna

Manifesto dell'UEF →

per un'Europa federale. L'urgenza di superare gli attuali trattati.

Quaderni per la riforma dei Trattati →

Documenti di analisi sui temi della campagna.

Le azioni dei federalisti

In questi giorni che precedono le elezioni, i federalisti europei si stanno mobilitando per diffondere la consapevolezza della necessità della riforma federale dell'UE tra i cittadini, gli esponenti politici, gli Enti locali, le associazioni di categoria e di volontariato.

L'MFE al Salone Internazionale del Libro di Torino
Assemblee dei cittadini e appelli degli Enti locali
L'azione nel parlamento italiano

Altri progetti

Corso IUSI
Lettera Europea
La bicicletta europea
Progetto panchine europee

NOTIZIE

Campagna MFE per le elezioni europee
31 maggio 2024
Sono già più di 100 i candidati che hanno sottoscritto la dichiarazione d'impegno per la riforma dei Trattati UE.
Corso IUSI
1 maggio 2024
Il corso è gratuito ed è organizzato in collaborazione con il Movimento Federalista Europeo e il patrocinio dell’Unione dei Federalisti Europei.
L'MFE celebra il 300° anniversario della nascita di Immanuel Kant
22 aprile 2024
Il 22 aprile 1724 nasceva a Königsberg l'autore de "Per la pace perpetua", il saggio che sta alle origini del pensiero federalista.
Riunione dell'Ufficio del Dibattito a Ferrara
11 aprile 2024
La prima riunione del 2014 dell'Ufficio del Dibattito del MFE si terrà a Ferrara sabato 13 aprile a Casa Cini in via Baccanale Santo Stefano 24 a partire dalle 10, per discutere di sovranità e sussidiarietà dal punto di vista del federalismo europeo.

ASSOCIAZIONI COLLEGATE

Union of European Federalists
Gioventù Federalista Europea
Young European Federalists
World Federalist Movement / Istitute for Global Policy
Movimento Europeo - Italia
Associazione Europea degli Insegnanti (AEDE)

Associazioni / iniziative alle quali l'MFE aderisce

 
Campain for a United Nations Parlamentary Assembly
We the People
Rete italiana Pace e Disarmo
Fermiamo la sete del Pianeta
 

Intervento di Domenico Moro su Un Fondo Europeo di Solidarietà per promuovere un Social Security Act europeo e un programma di investimenti con Imprese Comuni Europee.


Segreteria nazionale

Via Villa Glori 8 - 27100 Pavia
C.F. 80010170183 - Tel.: 0382 530045 - Email: mfe@mfe.it

© Movimento federalista europeo 2024